DPCM 04/03/20 COVID-19

Scegli la modalità desiderata

Lavori su Funi in Veneto

ATTENZIONE! IL CORSO ATTUALMENTE NON ATTIVO!

Riferimenti normativi: Per trovare indicazioni su quali tipi di corsi effettuare e per quali siti (naturale o artificiale), i programmi, i soggetti formatori e quanto necessario per garantire l’avvenuta formazione, informazione ed addestramento sulla base degli articoli, 36, 37 e 73 del D.Lgs. 81/08, è necessario leggere l’obbligatorietà contenuta all’articolo 116 e la programmazione di dettaglio contenuta all’Allegato XXI. All’interno del T.U.S.L., ai sensi dell’art. 107, si intende inoltre per “lavoro in quota”: attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile.

Destinatari: Tutti i lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota con impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi; gli operatori con funzione di sorveglianza dei lavori di cui al punto a) come richiesto dal comma 1 lettera e) dell’articolo 116; eventuali altre figure interessate (datori di lavoro, lavoratori autonomi, personale di vigilanza ed ispezione ecc.). Ad esempio, per chi utilizza le piattaforme di lavoro che superano in altezza l’autoscala dei pompieri, è necessario garantire sempre ai lavoratori la via di fuga in caso di necessità. Pertanto dovranno essere in grado di calarsi utilizzando un kit di salvataggio in dotazione alla piattaforma utilizzando le tecniche di sospensione e calata apprese durante il corso.

Prog. Titolo Durata Data Inizio Costo
Accesso e attività lavorativa su alberi 32 --- 590,00€
Accesso e lavoro sospensione siti naturali o artificiali 32 --- 590,00€
Agg accesso e lavoro sospensione siti naturali o artificiali 8 --- 200,00€
Agg per accesso e attività lavorativa su alberi 8 --- 200,00€

Obiettivi: Il percorso formativo è finalizzato all'apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l'impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi, per il lavoro in sospensione in siti naturali e artificiali in accordo agli schemi dalla norma UNI ISO 22846-2 maggio 2017.  Ad esempio, come da programma nel modulo pratico: saper effettuare il movimento su linee di accesso fisse (superamento dei frazionamenti, salita in sicurezza di scale fisse, tralicci e lungo funi).

Metodologie: Nei modelli di istruzione la didattica utilizza diverse strategie; alcune di esse sono prevalentemente centrate sul docente, altre fanno leva principalmente sull’allievo. Una delle diverse metodologie che verranno usate in questo corso è il “Role playing”. Si tratta di un particolare tipo di simulazione, nell’ambito del quale gli studenti interpretano in modo attivo un determinato ruolo. Essi saranno chiamati ad esempio a fare a turno i “preposti” e dovranno provare a dare indicazioni corrette su situazioni particolari predisposte dal docente; ciò per stimolare le capacità di riflessione e di attenzione dei singoli allievi.

Programmi: Rispecchiano pienamente i contenuti posti all’interno dell’allegato XXI del D.Lgs 81/08.  Fanno parte e verranno quindi trattati dal docente, ad esempio, i seguenti argomenti: Tecniche e procedure operative con accesso dall’alto, di calata o discesa su funi e tecniche di accesso dal basso (fattore di caduta). Rischi e modalità di protezione delle funi (spigoli, nodi, usura). Programma completo dei Corsi di formazione teoricopratico per lavoratori addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi (articolo 116, comma 4). 

Docenti: I docenti/istruttori sono qualificati e con esperienza pluriennale nel settore della sicurezza e del lavoro in quota.

Attestato: Al termine del modulo base comune si svolgerà una prima prova di verifica: un questionario a risposta multipla. Il successo nella prova, che si intende superata con almeno il 70% delle risposte esatte, consentirà il passaggio alla seconda parte del corso, quella specifico - pratica. Il mancato superamento della prova, di converso, comporta la ripetizione del modulo. Eventuali errori, nella prova, attinenti argomenti riferiti al rischio di caduta incontrollata o altre situazioni di pericolo grave dovranno essere rilevati e fatti oggetto di valutazione mirata aggiuntiva nella successiva prova pratica; Al termine del modulo specifico avrà luogo una prova pratica di verifica finale, consistente nell’esecuzione di tecniche operative sui temi del modulo specifico frequentato. La prova si intende superata se le operazioni vengono eseguite correttamente. Il mancato superamento della prova di verifica finale comporta l’obbligo di ripetere il modulo specifico pratico.

Certificato medico: E’ necessario per partecipare alle lezioni pratiche produrre un certificato medico attestante l’idoneità a svolgere il corso.

Video Conferenza

Vorresti provare i nostri corsi in modalità VideoConferenza?

Vedi qui >>> le date delle lezioni disponibili

oppure

CONTATTACI >>>

Corsi E-learning

Catalogo Corsi Online

Sono fruibili Corsi in modalità Online.

Catalogo Corsi Elearning

Oppure vedi 

Demo

SEGNALAZIONE IMPORTANTE!

Corso obbligatorio per i lavoratori e i preposti adibiti all’installazione ed alla rimozione della Segnaletica Stradale.

Leggi di più >>>

Attenzione!

Corsi uso Attrezzature - in scadenzaCorso obbligatorio per gli addetti alla conduzione attrezzature.

Leggi di più >>>

Politica Qualità

Gruppo Alta Formazione SRL
P.IVA: 03225150832
Fax: 010 0994502
Sede Legale:
Via XXIV Maggio, 30
98122 Messina (ME)
E-mail: segreteria@altaform.it
Sede Operativa:
Passo Armando Vezzelli, 4/1
16132 Genova (GE)
Tel: 010 0994500

Powered by StudioEnot
Formazione Veneto © 2014 - 2020